Questo portale non gestisce cookie di profilazione, ma utilizza cookie tecnici per autenticazioni, navigazione ed altre funzioni. Navigando, si accetta di ricevere cookie sul proprio dispositivo. Visualizza l'informativa estesa.
Hai negato l'utilizzo di cookie. Questa decisione può essere revocata.
Hai accettato l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Questa decisione può essere revocata.

Da visitare

Consulta l'elenco dei punti di interesse per categoria

Consulta l'elenco dei punti di interesse in ordine alfabetico

Categoria: Musei e biblioteche

AREA ARCHEOLOGICA

AREA ARCHEOLOGICA
Oria risorge dal suo passato
L'area archeologica, che si trova nella zona di proprietà comunale tra la sede municipale e la scuola media "E. Fermi", ha messo in luce reperti e strutture che permetto una lettura più obiettiva...

Categoria: Chiese e cappelle

Basilica Cattedrale

Basilica Cattedrale
È dedicata a Maria Santissima Assunta in Cielo.
È dedicata a Maria Santissima Assunta in Cielo. Nel 1750 il vescovo di Oria, Mons. Castrese Scaja fece demolire la vecchia struttura in stile romanico del XIII secolo, pericolante dopo il...

Categoria: Musei e biblioteche

BIBLIOTECA COMUNALE "De Pace - Lombardi"

INDICE: Contatti Ricerche in rete PROPOSTE DI LETTURA: Proposte di lettura (giugno-agosto) Proposte di lettura (settembre-novembre) Proposte di lettura (dicembre-febbraio)...

Categoria: Musei e biblioteche

Biblioteca e Museo Diocesano

Reliquie
Di grande interesse è anche la biblioteca diocesana, che raccoglie oltre diecimila volumi, molti dei quali testi di carattere sacro
Di grande interesse è anche la biblioteca diocesana, che raccoglie oltre diecimila volumi, molti dei quali testi di carattere sacro. La biblioteca è collegata ad un ricco museo diocesano aperto...

Categoria: Castelli

Castello Svevo

Veduta da lontano
L'imponente maniero fu realizzato tra il 1225 e il 1233 per ordine dell'Imperatore Federico II nella parte più alta della città.
Il Castello ha la forma di un triangolo isoscele con base a sud e vertice a nord e presenta tre torri nel muro meridionale lungo 88 metri: "Quadrata", "Del cavaliere", "Del Salto". Il muro...

Categoria: Chiese e cappelle

Chiesa di San Domenico

Facciata
La chiesa di San Domenico risale al 1572 e fu eretta dai Padri domenicani che giunsero ad Oria nel 1282.
La presenza dei Domenicani in Oria è attestata già nel 1282, ospitati presso un antico convento greco all'interno della città. Nel 1572 si trasferirono nel nuovo e più grande convento fuori...

Categoria: Chiese e cappelle

Chiesa di San Francesco d'Assisi

Vista laterale
All'interno si conservano le reliquie del Beato Francesco da Durazzo ed una Pietà litica che era conservata nella chiesetta rupestre della Madonna di Gallana
Nel 1219 il Serafico d'Assisi, di ritorno dall'Oriente, si fermò ad Oria, dove gli fu donata una chiesetta basiliana fuori Porta Brindisi, sotto il titolo di S. Maria di Costantinopoli, con...

Categoria: Chiese e cappelle

Chiesa di San Francesco da Paola

Prospetto
La chiesa di San Francesco di Paola in origine era un piccolo tempio e risale al XVI secolo. L'attuale chiesa e l'attiguo convento furono costruiti intorno al 1580, sopra la cripta di San...

Categoria: Chiese e cappelle

Chiesa di San Giovanni Battista

Facciata
La chiesa e il convento furono eretti per volere della baronessa Filippa di Cosenza.
La chiesa e il convento furono eretti per volere della baronessa Filippa di Cosenza nel 1344. L'originaria costruzione romanica fu inglobata in un grande complesso barocco progettato dai padri...

Categoria: Chiese e cappelle

Chiesa e Convento di San Benedetto

Facciata della chiesa
Intitolato alla Madonna del Ponte, è un tempio che risale al 1850 in stile classico, sorto sulle rovine di una chiesa più antica.
Intitolato alla Madonna del Ponte, è un tempio che risale al 1850 in stile classico, sorto sulle rovine di una chiesa più antica. L'annesso convento delle Benedettine Cassinesi è occupato...

Categoria: Chiese e cappelle

Chiesette rupestri

Madonna della Scala
Il territorio oritano si presenta ricco di testimonianze della civiltà rupestre.
Il territorio oritano si presenta ricco di testimonianze della civiltà rupestre. Tra le altre spicca la chiesa della Madonna di Gallana, posta a circa cinque chilometri dal centro abitato...

Categoria: Aree verdi

Giardino zoologico (CHIUSO)

Santuario di San Cosimo - Foto T. Carbone
Sorto nel 1963 per volere del vescovo Mons. Alberico Semeraro allo scopo di accogliere i tanti animali che venivano donati al santuario e affidati alle cure del dott. Domenico D'Addario.
GIARDINO ZOOLOGICO E' CHIUSO. PER MAGGIORI INFORMAZIONI CHIAMARE LO 0831 846539.   l giardino zoologico del Santuario San Cosimo alla macchia Sorto nel 1963 per volere del vescovo Mons....

Categoria: Monumenti commemorativi

Monumento alle vittime del caporalato

Monumento alle vittime del caporalato
Rione Lama via Latiano ang. viale regina Margherita

Categoria: Musei e biblioteche

Museo Archeologico di Oria e dei Messapi

Centro di documentazione messapica (Palazzo Martini)
Il nuovo Museo Archeologico di Oria e dei Messapi è ospitato nel settecentesco Palazzo Martini. E' allestito con fondi regionali e comunali, sotto la direzione scientifica della...

Categoria: Palazzi ed edifici storici

Palazzo dei Missionari

Veduta da lontano
E' un grandiosa costruzione situata nel cuore del centro storico eretta dal marchese Andrea II Imperiali intorno alla metà del XVIII secolo.
E' un grandiosa costruzione situata nel cuore del centro storico eretta dal marchese Andrea II Imperiali intorno alla metà del XVIII secolo. Ricorda la presenza in Oria di San Giustino de Jacobis,...

Categoria: Palazzi ed edifici storici

Palazzo Martini

Facciata
Recentemente restaurato, oggi è usato per le esposizioni e le mostre.
Tipico esempio dell'architettura barocca del XVIII secolo molto diffusa in tutto il Salento, il Palazzo (permutato nel 1933 con il castello svevo all'epoca diroccato) ha ospitato fino alla metà...

Categoria: Palazzi ed edifici storici

Palazzo Vescovile

Portale di ingresso
Pregevoli i soffitti affrescati attribuiti a Pellegrino Tibaldi della scuola di Raffaello.
Sorto sull'antica acropoli messapica, accanto alla basilica cui è collegato con un passaggio interno, fu costruito dall'arcivescovo di Oria Gian Carlo Bovio tra il 1564 e il 1570 ed è una delle...

Categoria: Aree verdi

Parco Montalbano

Laghetto
Parco Storico ai piedi del Castello
Un parco situato a ridossso della parte orientale del Castello Normanno - Svevo.  In origine era un appezzamento di terra lasciato in stato di abbandono, poi trasformato, intorno al 1700, dai...

Categoria: Porte e mura

Porta degli Ebrei

Porta degli Ebrei
E' conosciuta anche col nome di Porta Taranto o Porta Piazzella.
E' conosciuta anche col nome di Porta Taranto o Porta Piazzella. E' detta degli Ebrei perché rappresenta l'accesso al ghetto Ebraico, particolarmente fiorente fra il IX e l'XI secolo, grazie ad...

Categoria: Porte e mura

Porta Lecce

Veduta esterna
E' detta anche Porta Manfredi o Degli Spagnoli perché da qui entrarono gli spagnoli dopo un lungo assedio.
E' detta anche Porta Manfredi o Degli Spagnoli perché da qui entrarono gli spagnoli dopo un lungo assedio. Quella attuale fu costruita intorno al 1727 dal marchese Michele III Imperiali. Era...

Categoria: Chiese e cappelle

Santuario di San Cosimo alla Macchia

Prospetto e spiazzo
Situato a circa cinque chilometri dal centro abitato, in aperta campagna, in origine era una chiesetta fondata dai monaci basiliani in un'area senza alcuna coltivazione che spiega l'appellativo "alla macchia".
Situato a circa cinque chilometri dal centro abitato, in aperta campagna, in origine era una chiesetta fondata dai monaci basiliani in un'area senza alcuna coltivazione che spiega l'appellativo...

Categoria: Chiese e cappelle

Santuario di Sant'Antonio da Padova

Facciata
Nasce in origine come chiesa di San Mauro per accogliere i fedeli che si recavano nella sottostante cripta basiliana, poi usata come luogo di sepoltura.
Nasce in origine come chiesa di San Mauro per accogliere i fedeli che si recavano nella sottostante cripta basiliana, poi usata come luogo di sepoltura. La chiesa fu poi affidata alla comunità...

Categoria: Palazzi ed edifici storici

Sedile

Sedile veduta superiore
Il Palazzo simbolo di Piazza Manfredi ha la forma di una torre quadrata in stile barocco-rinascimentale e risale al 1700, quando fu costruito dal marchese di Oria Michele III Imperiali.
Il Palazzo simbolo di Piazza Manfredi ha la forma di una torre quadrata in stile barocco-rinascimentale e risale al 1700, quando fu costruito dal marchese di Oria Michele III Imperiali. Fu sede...

Categoria: Costruzioni rurali

Torre Palomba

Torre Palomba
E' una torre cilindrica, avanzo della fortificazione dell'antica cittadella messapica, addossata alla Basilica.
E' una torre cilindrica, avanzo della fortificazione dell'antica cittadella messapica, addossata alla Basilica. E' conosciuta con il nome "Carnara" perché fino al XVIII secolo servì come ossario.
Torna a inizio pagina