AVVISO PUBBLICO APPROVAZIONE AVVISO PUBBLICO PER LA COSTITUZIONE DELLA RETE LOCALE PER IL CONTRASTO AGLI SPRECHI ALIMENTARI E FARMACEUTICI E IL RECUPERO DELLE ECCEDENZE IN ATTUAZIONE DELLA LEGGE REGIONALE 13/2017 E DELLA A.D. 623/2018

Dettagli della notizia

Determina 284 del 1/11/2018

IL DIRETTORE GENERALE DEL CONSORZIO
VISTA la Legge Regionale n. 13 del 18 maggio 2017 recante nel titolo “Recupero e riutilizzo di eccedenze, sprechi alimentari e prodotti farmaceutici”
VISTO l’Atto Dirigenziale n. 623/2018 che approva l’Avviso Pubblico per il finanziamento degli Ambiti Territoriali Sociali di progetti per il rafforzamento delle reti locali per il contrasto agli sprechi alimentari e farmaceutici  e il recupere delle eccedenze
VISTO il Piano Sociale di Zona vigente 2018/2020 del Consorzio Ambito Territoriale Sociale di Francavilla Fontana Br 3 che reca tra i suoi obbiettivi di servizio la lotta alla povertà estreme e i servizi di pronto intervento sociale
RICHIAMATO l’art. 3 della Legge Regionale 13/2018


AVVISA

Tutti i soggetti interessati a costituire assieme all’Ambito Territoriale Sociale di Francavilla Fontana, profit o no profit, rientranti tra le tipologie della di cui all’art. 3 della L.R. 13/2018, di manifestare interesse in carta semplice a mezzo pec ambito.francavilla@pcert.postecert.it o a mano o  per posta entro il 14 novembre 2018 h 15.00: 
a) enti privati costituiti per il perseguimento, senza fini di lucro, di finalità civiche e solidaristiche e che, in attuazione del principio di sussidiarietà e in coerenza con i rispettivi statuti o atti costitutivi, promuovono e realizzano attività di interesse generale anche mediante lo scambio di beni e servizi di utilità sociale nonché attraverso forme di mutualità, quali a titolo esemplificativo le fondazioni, le cooperative sociali, le organizzazioni di volontariato e di promozione sociale, che operano nell’area del contrasto alle povertà e al grave disagio sociale; 
b)  le imprese produttrici che perseguono interventi di responsabilità sociale di impresa in favore della lotta allo spreco alimentare;  
c) le imprese distributrici e del commercio al dettaglio che perseguono interventi di responsabilità sociale di impresa in favore della lotta allo spreco alimentare; 
d) imprenditori agricoli singoli o associati, organizzazioni di produttori agricoli, associazioni di organizzazioni di produttori agricoli;
e) gli enti gestori di mense scolastiche, aziendali, ospedaliere, sociali e di comunità.

Sono considerate eccedenze alimentari: a) le derrate alimentari in perfetto stato di conservazione non idonee alla commercializzazione per carenza o errori di confezionamento, di etichettatura, nonché per prossimità alla data di scadenza, nonché le Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 58 del 19-5-2017 25003 eccedenze alimentari invendute dalla grande distribuzione, ma perfettamente commestibili; b) i prodotti agro-alimentari invenduti e destinati all’eliminazione del circuito alimentare; c) i prodotti agricoli non commercializzati da imprenditori agricoli singoli o associati, da organizzazioni di produttori, da associazioni di organizzazioni di produttori agricoli, per crisi o ritiri dal mercato; d) i pasti non serviti dagli esercizi di ristorazione e della somministrazione collettiva, perfettamente commestibili; e) gli alimenti confiscati idonei al consumo umano e animale. Sono considerati sprechi alimentari i prodotti riconducibili alle tipologie elencate nel comma 1, ancora commestibili e potenzialmente destinabili al consumo umano o animale e che, in assenza di un possibile uso alternativo, sono destinati a essere smaltiti ai sensi della normativa statale e regionale vigenti.

La manifestazione di interesse è finalizzata a costituire la rete locale che cooprogetterà le azioni da proporre a finanziamento della Regione Puglia.

Il Direttore Generale del Consorzio
f.to Dott. Gianluca Budano

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO

Atti e pubblicazioni

Vedi tutto »

X
Torna su