AREA ARCHEOLOGICA

Oria risorge dal suo passato

AREA ARCHEOLOGICA

L'area archeologica, che si trova nella zona di proprietà comunale tra la sede municipale e la scuola media "E. Fermi", ha messo in luce reperti e strutture che permetto una lettura più obiettiva e sicura della città di Oria.

"E' meraviglioso come un piccolo fazzoletto di terra possa essere un concentrato di indizi che coprono uno spazio temporale di circa otto secoli che vanno dal periodo arcaico fino all'età romana. Il tutto ruota attorno ad un asse stradale, la cui stratificazione ne tradisce la lunga frequentazione, testimoniata anche da un antico argine di canale, un acquedotto, setti di cinta muraria, fornaci, tombe e abitazioni che caratterizzano l'area circostante, un vero e proprio spaccato di vita che stupisce ed emoziona". (Dirett. prof. Pino Malva)

I corredi funerari ritrovati all'interno delle tombe dell'area archeologica di via Erodoto sono oggi accolti all'interno del Centro di Documentazione Messapica.

L'area archeologica è intitolata all'Ing. Salvatore Pasculli, appassionato di storia antica, primogenito mancato prematuramente della famiglia Pasculli che, in sua memoria, ne ha promosso e finanziato restauro e valorizzazione.

 

  • Indirizzo:
  • Telefono: 0831 846539
  • Fax: 0831 847958
  • Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Orari di apertura: 9:00-13:00 (tutto l'anno) PER L'APERTURA RIVOLGERSI ALLA BIBLIOTECA COMUNALE "DE PACE-LOMBARDI", CHE SI TROVA A 100 METRI A SINISTRA DALL'AREA ARCHEOLOGICA.

Galleria immagini

Documenti e link

Mappa

Direttiva per la qualità dei servizi on line e la misurazione della soddisfazione degli utenti

Commenta la seguente affermazione: "ho trovato utile, completa e corretta l'informazione."
  • 1 - COMPLETAMENTE IN DISACCORDO
  • 2 - IN DISACCORDO
  • 3 - POCO D'ACCORDO
  • 4 - ABBASTANZA D'ACCORDO
  • 5 - D'ACCORDO
  • 6 - COMPLETAMENTE D'ACCORDO

Atti e pubblicazioni

Vedi tutto »

X
Torna su